I rimedi naturali per l’estate

Arriva l’estate, la stagione più attesa perché associata alle vacanze, ai divertimenti, alle lunghe giornate che ci permettono di stare di più all’aria aperta e di godere della bellezza della Natura, che in questo periodo raggiunge il massimo del suo sviluppo.

L’estate è infatti la stagione della crescita, in cui anche noi sentiamo il desiderio di migliorarci nel fisico come nello spirito, ristabilendo un contatto con la Natura. Come? Per il fisico, 45 minuti di bicicletta, una passeggiata veloce, oppure il nuoto, potranno rinforzare cuore e ossa, aiutandoci a rilasciare la tensione. La pelle e le articolazioni beneficeranno poi delle vitamine e dei sali minerali contenuti nelle grandi varietà di frutta e verdura fresca che l’estate ci mette a disposizione, ottime anche per rinforzare il sistema immunitario.

Al nostro spirito gioverà praticare il giardinaggio, la lettura, la meditazione, il rilassamento all’aria aperta, a contatto con l’erba o sulla sabbia. Invece, imparare qualcosa di nuovo andando ad un corso, o unendoci ad un gruppo, sarà di nutrimento per la nostra mente.

Approfittiamo di questo periodo di rigenerazione ricordandoci comunque sempre di rallentare i nostri ritmi e di prenderci cura di noi stessi, per non incorrere nei tipici disturbi della stagione.

Ma vediamo in dettaglio alcuni di questi disturbi, come evitarli o come assistere il nostro organismo nella guarigione usando metodi naturali, sia che ci troviamo in un luogo di vacanza, sia che rimaniamo in città:

 Prevenite le scottature proteggendo la pelle con un filtro solare ad alta protezione, evitando di esporvi al sole durante le ore più calde del giorno, e cioè dalle 11.00 alle 14.00. Se vi trovate a stare all’aria aperta in queste ore, vestitevi in modo leggero, con colori molto chiari (il bianco è l’ideale), proteggendovi la testa e gli occhi indossando cappello e occhiali da sole.
 Se vi doveste scottare al sole, aggiungete 10 gocce di oli essenziali di Sandalo, Lavanda e Rosa nell’acqua fresca della vasca da bagno ed immergetevi per 20 minuti. Dopo esservi asciugati delicatamente la pelle, massaggiatela con un sottile strato di olio rinfrescante, come quello di Germe di Grano. Molto efficaci nel ridurre il dolore e le screpolature sono anche il gel di Aloe Vera (da applicare localmente) e il Tea Tree Oil (tamponare una garza imbevuta di 1-2 gocce sulla lesione).
 Per prevenire la disidratazione bevete acqua con l’aggiunta di succo di limone. Sarebbe comunque buona abitudine portare sempre con sé una bottiglia d’acqua da sorseggiare durante il giorno: in estate possiamo disidratarci senza neanche accorgercene, finché non abbiamo sete! Nell’antico Egitto, in Cina e nell’Estremo Oriente, il succo ed i semi del cocomero venivano offerti ai viandanti assetati. In effetti, questo frutto è uno dei migliori rimedi contro la disidratazione ed i sintomi della calura estiva – e cioè sete senza desiderio di bere, mal di testa, nausea, poco appetito, sensazione di pesantezza del corpo, poca motivazione, digestione lenta, aumento della temperatura corporea, sudorazione. Il cocomero rinfresca e pulisce, toglie la sensazione di caldo ed agisce come diuretico naturale.
 Nutrite e proteggete la pelle dall’invecchiamento dovuto alla esposizione ai raggi solari con un’alimentazione ricca di antiossidanti, che letteralmente “assorbono” i radicali liberi che si formano con i raggi ultravioletti. Alcuni antiossidanti come il betacarotene sono protettivi della pelle, e si trovano nella frutta e nella verdura di colore giallo e rosso, come ad esempio le carote, le arance, i peperoni e le rape. L’acido folico, invece, protegge il DNA della pelle dal suo danneggiamento, prevenendo il cancro alla pelle. L’acido folico si trova in alcune verdure, quali gli spinaci, i broccoli e il cavolo. Inoltre è consigliabile mangiare almeno 5 colori diversi di frutta e verdura ogni giorno.
 Le eruzioni cutanee e la pelle secca danneggiata dal sole si prevengono con una dieta ricca di acidi grassi essenziali, specie di omega 3, contenuti naturalmente nella nostra pelle (insieme con gli omega 6). Gli omega 3 si trovano nel pesce (e in maggiore quantità nel salmone e simili), nelle carni di animali da pascolo, nelle noci e nei semi.
 Per tutti i problemi di pelle considerate il Fiore di Bach Crab Apple: mettetene 3-4 gocce in mezzo bicchiere di acqua e tamponate la zona da trattare con del cotone idrofilo imbevuto di questa soluzione. Oppure, applicate la pomata Rescue Cream, che contiene 6 Fiori di Bach ed è particolarmente indicata per la pelle secca o danneggiata.
 Per tenere lontani gli insetti – le zanzare in particolare – dall’ambiente in cui vi trovate considerate l’olio essenziale di Citronella, che si trova contenuto anche in alcune candele.
 Contro il fastidio causato dalle punture di insetti sarebbe buona abitudine portare con sé una pomata alla Calendula, rinfrescante e calmante, da applicare localmente. Oli essenziali efficaci contro il prurito e il gonfiore sono la Lavanda e il Tea Tree Oil. Poiché questi oli possono essere anche applicati direttamente sulla pelle, il modo più facile è quello di tamponare la parte da trattare con della garza o del cotone idrofilo imbevuti di 1-2 gocce di uno di questi oli. Nel caso di molte punture, aggiungete 10 gocce di olio essenziale di Lavanda o Tea Tree Oil nell’acqua della vasca da bagno ed immergetevi per 15 minuti.
 Abbiate cura dei vostri occhi e, quando potete, imbevete del cotone idrofilo di Acqua di Rose e applicatelo sulle palpebre degli occhi chiusi per 10 minuti.
 In caso di indigestione o costipazione aggiungete 2 gocce del Fiore di Bach Crab Apple in un bicchiere di acqua e sorseggiate durante il giorno. Crab Apple è un rimedio che pulisce gli organi interni dalle tossine.
 Rilassatevi versando Acqua di Rose nell’acqua del bagno. La Rosa ha un effetto rinfrescante e da secoli viene usata per calmare le emozioni, lo stress, le frustrazioni, e per coltivare il sentimento d’amore.
 Ritempratevi la sera passeggiando sotto il chiaro di luna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: