Un semplice esercizio di rilassamento per l’Estate

Anche se non vi trovate in vacanza, potrete provare a rilassarvi una volta al giorno per una decina di minuti chiudendo gli occhi e visualizzando un luogo dove ci sia dell’acqua: un ruscello, un lago, un fiume o il mare. Non deve essere necessariamente un posto che conoscete.

water

Rimanete in una posizione comoda – sdraiati o seduti – a visualizzare l’acqua, sempre ad occhi chiusi, e poi cercate di concentrarvi, di “entrare” in quel paesaggio, di ascoltare il rumore dell’acqua nel suo infrangersi sulla terraferma…

Se volete, potete anche visualizzare voi stessi che dalla riva guardate l’orizzonte, o le montagne che circondano quell’acqua….

…..finché non vi sentite parte del paesaggio, di quella Natura: ne sentite gli odori, i rumori, i fruscii provocati dal vento….

….visualizzate bene i colori del luogo in cui vi trovate, in completo relax….

….e respirate lentamente, ascoltando il ritmo del vostro respiro… fate dei lunghi respiri profondi…..

….e poi espirate, lasciandovi sempre più andare all’armonia che vi circonda…..

Ritornate poi piano a ricontattare voi stessi nella realtà in cui vivete, e per ultimo aprite gli occhi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: