Nutrire lo Spirito

Così come sentiamo il bisogno di aver cura del nostro Corpo – con le abluzioni, oppure i fanghi, i massaggi e/o auto-massaggi, l’aromaterapia, etc. – allo stesso modo anche il nostro Spirito necessita di essere nutrito.

Ognuno ha un suo modo di rapportarsi con la propria Interiorità: c’è chi coltiva il proprio Spirito con la lettura, chi con la meditazione, od anche con la musica, il teatro, la preghiera ….. Non è importante come ci rapportiamo, ma in quanto esseri senzienti abbiamo la necessità ed il dovere di misurarci con noi stessi , di rimanere in ascolto di emozioni nascoste che la vita di ogni giorno non ci permette di esprimere sempre come vorremmo.

Da qui l’importanza di dedicare qualche minuto al giorno anche al raccoglimento, per sperimentare chi veramente siamo e capire dove intendiamo andare, rilassandoci completamente e liberando la nostra mente dai pensieri che ci assillano. Insomma, ogni tanto dovremmo “staccare la spina”, riflettendo su un verso scritto dal poeta mistico Rumi (ca.1200-1273): “La Mente incominciò a raccontare le sue storie, ma l’Anima disse: ‘Adesso non ho tempo di ascoltarti.’”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: