Honeysuckle

L’essenza di “Honeysuckle” viene preparata nei mesi di giugno, luglio e agosto raccogliendo i fiori e le foglie della Lonicera caprifolium, la cui specie sembra essere originaria dell’Italia.

Le parole chiave per il Fiore di Bach Honeysuckle sono: Eccessiva nostalgia del passato.

Il Dr. Edward Bach nel suo libro I dodici guaritori e altri rimedi così descrive le persone che necessitano dell’essenza floreale Honeysuckle: “Per coloro che vivono molto nel passato, forse un periodo di grande felicità, o nel ricordo di un amico perduto, o di ambizioni che non si sono realizzate. Essi non si aspettano altri periodi felici come quelli che hanno avuto.”

Honeysuckle è il rimedio adatto per le persone nostalgiche. La nostalgia è un sentimento ambiguo perché, se da una parte ci lega a qualcosa o a qualcuno che ci è caro – e quindi è un qualcosa di positivo -, dall’altra ci fa perdere di vista il vero significato della nostra vita – e quindi diventa un sentimento negativo. Infatti, il vero significato della vita non è quello di rincorrere ciò che non c’è più, ma è quello di procedere sempre e comunque verso la nostra personale meta, verso il nostro cammino interiore.

Quando la nostalgia assume un aspetto preponderante nella nostra vita, facendo diventare il legame con il passato un “freno” al nostro divenire, un “para-occhi” a ciò che la vita ci riserva, facendoci credere che i momenti felici che abbiamo sperimentato non ritorneranno mai più…. allora Honeysuckle può aprirci gli occhi e aiutarci a togliere il freno alla nostra vita. Si capirà che i momenti felici di cui siamo memori, gli amici perduti, o le ambizioni che non si sono potute realizzare appartengono ad un passato che ci ha “modellati” per farci diventare quello che siamo adesso. Insomma, capiremo che i momenti felici, così come gli amici, non ci sono per restare, ma per aiutarci nel nostro cammino, che ogni giorno muta, e nel mutare porta via con sé ciò che non serve più al nostro divenire.

Honeysuckle è il rimedio che fa vedere il passato e il futuro nella giusta dimensione. Ci fa comprendere il significato positivo della nostalgia, che vuol dire non dimenticarsi dei bei momenti o delle persone che hanno scolpito la nostra vita fino a ADESSO, e allo stesso tempo ci apre ad ALTRI momenti felici e persone che potranno entrare nella nostra vita e arricchirla.

Fra i 7 Gruppi Emozionali individuati da Edward Bach, Honeysuckle si colloca nel Gruppo dell’Insufficiente interesse nelle circostanze presenti, insieme alle essenze Clematis, Mustard, Wild Rose, White ChestnutChestnut Bud e Olive.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: