Il Cibo e’ solo……. piacere per il palato?

ayurveda Comunemente, il cibo e’ visto piu’ come trasmettitore di piacere che non come alimento, e cioe’ mezzo attraverso il quale si nutrono le cellule del nostro corpo e quindi ci si mantiene sani. Infatti, e’ importante ricordare che gli alimenti contengono sostanze utili alla guarigione o perfino alla prevenzione di determinate patologie.

In quest’ottica il cibo ha un’importanza determinante per la nostra salute. Esiste cibo che nutre e cibo che distrugge le cellule del nostro corpo. Sostanze che avvelenano il cibo si trovano nell’atmosfera, come anche nei pesticidi che vengono usati in agricoltura e che distruggono i nutrienti. Il nostro corpo man mano si adegua alla qualita’ di cibo che ingeriamo, essendo dotato di una propria capacita’ di reagire agli agenti esterni, ma tende ad ammalarsi quando la quantita’ di veleni che assumiamo si accumula e il nostro sistema immunitario si indebolisce.

Quindi il cibo non deve essere solo un piacere del palato, ma al cibo devono accompagnarsi anche le proprieta’ nutritive. Da qui l’importanza di scegliere bene il cibo (preferibilmente Bio), e conoscere le proprieta’ nutritive di cui abbiamo bisogno durante la giornata per alimentarci al meglio. Inoltre, ognuno di noi ha diverse esigenze nutritive che dipendono dalla propria costituzione, quindi sara’ importante considerare l’individualita’ di ognuno, anche nella scelta degli alimenti.

Un’alimentazione corretta e’ quella che segue i cicli delle stagioni, rispetta la costituzione individuale e aiuta a migliorare alcune patologie.